top of page

La conciliazione: Un passo fondamentale nel processo giuridico in Svizzera

In Svizzera, la maggior parte delle controversie richiede un tentativo di conciliazione, ad eccezione di alcuni casi come i divorzi, le procedure di recupero crediti e fallimentari, i casi chiari e la messa al bando. Prima di rivolgersi al tribunale, è necessario tentare una procedura di conciliazione. Le parti possono rinunciare d'accordo a questa procedura se l'importo contestato è almeno di Fr. 100'000. Durante l'udienza, il querelante espone le sue rivendicazioni, poi il convenuto può rispondere. Il conciliatore propone quindi un compromesso, con la possibilità per le parti di richiedere una riserva di revoca per avere il tempo di riflettere.



Per avviare una procedura di conciliazione, è necessario presentare una richiesta scritta presso l'autorità competente o presso l'Ufficio federale di giustizia (UFJ), all'indirizzo www.bj.admin.ch. L'autorità competente è quella del domicilio della persona o della sede dell'azienda oggetto della denuncia. Le spese della procedura dipendono dall'importo contestato e sono regolate a livello cantonale. La procedura di conciliazione può essere gratuita in materia di locazione secondo il diritto federale.


Durante l'udienza, la presenza delle parti è generalmente richiesta, ma possono essere accompagnate da una persona di fiducia o da un avvocato. Se una parte è assente senza motivo valido, la procedura può essere considerata ritirata o passare direttamente alla fase "conciliazione impossibile".


Le parti devono prepararsi portando i documenti pertinenti e confrontando la propria posizione con quella della parte avversa. La procedura può concludersi con un accordo e un compromesso, oppure con un'autorizzazione a procedere che consente al querelante di rivolgersi al tribunale entro tre mesi. Su richiesta del querelante, l'autorità di conciliazione può anche emettere una decisione definitiva per le controversie inferiori a 2000 franchi, o fare una proposta di giudizio per le controversie fino a 5000 franchi, proposta che diventa definitiva se non viene respinta entro 20 giorni.

コメント


bottom of page